giovedì 15 marzo 2012

Żurek

Non è possibile immaginare la Pasqua senza żurek. E' la tradizionale minestra di farina di segale acida, servita durante la colazione.
Vi propongo la ricetta di żurek fatto in casa. Niente ingredienti confezionati in bottiglie o buste. Basta  avere un po' di pazienza.



Come alcuni di voi sanno lo żurek ha un particolare sapore leggermente acido grazie al cosi detto "zakwas".
Quindi la prima cosa che serve è preparare questa base di żurek e questi sono gli ingredienti:
  • 10 cucchiai di farina di segale 
  • 2 bicchieri d'acqua
  • 3 spicchi d'aglio
  • 3 grani di pimento
  • 2 foglie di alloro
  • qualche grano di pepe
  • buccia di pane integrale
Versare in un vassoio o in un barattolo di vetro la farina, aggiungere l'aglio leggermente schiacciato e gli altri ingredienti, coprire con acqua e mescolare tutto. Chiudere il barattolo con un coperchio in modo che possa passare l'aria, coprire con un tovagliolo e lasciare riposare per 3 giorni a temperatura ambiente.


Dopo i 3 giorni, togliere la schiuma che si è formata sulla superfice, mescolare e filtrare il liquido. Trasferire la parte appena filtrata in una bottiglia o altro contenitore, chiudere bene e mettere nel frigorifero. Essa si può conservare, sempre nel frigorifero per circa 10 giorni.
Questa è la base acida (zakwas) con la quale prepareremo lo żurek.


Gli ingredienti per preparare żurek per 3 persone:
  • zakwas - base acida
  • 5 funghi secchi
  • gli odori ( cipolla,prezzemolo, ecc.)
  • circa 2 litri d'acqua
  • qualche grano di pepe e pimento
  • 1 foglia di alloro
  • un cucchiaino di maggiorana
  • 3 salsicce
  • pancetta affumicata a dadini
  • 3 uova sode
  • sale e pepe
Lasciare per qualche ora i funghi per farli ammorbidire. Quindi mettere in una pentola gli odori e gli aromi, i funghi e coprire con acqua. Far bollire tutti gli ingredienti per 40 minuti circa. A metà cottura aggiungere le salsicce. Quindi togliere le salsicce e gli odori e aggiungere circa metà della base acida (zakwas) agitandola prima.
Abbassare la fiamma e portare a bollire per altri 10 minuti. Regolare con il sale e il pepe.

Nel fra tempo far rosolare la pancetta  e far bollire le uova.

Dividere sui piatti la pancetta, le salcicce affettate e le uova tagliate a metà o a pezzi ancora più piccoli, coprite con lo żurek appena fatto e servitelo caldo e con le fette di pane.

Nota. Se riuscite trovare il rafano potete aggiungerlo un pochino.

20 commenti:

  1. Non sono un amante delle zuppe, ma questa è veramente buona.

    RispondiElimina
  2. eccezaionalmente buona! provata a wolin ai primi d'agosto

    RispondiElimina
  3. Sono contenta che la cucina polacca vi piaccia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cucina polacca ha molte piacevolissime sorprese....lo zurek è buonissimo...poi con molte varianti. Ho notato che nel sud della Polonia tendono a renderla ancora più ricca con il maiale e le uova sode

      Elimina
    2. e che dire dello zurek w chlebie ? Ossia Zurek in scorza di pane, una pagnotta enorme che va a sostituire il vostro piatto ... Buono !!!!

      Elimina
  4. Una zuppa che tutti dovrebbero poter assaggiare, un piatto prelibato anche se molto povero, una zuppa da 10 e lode

    RispondiElimina
  5. ... ASSAGGIATA PER LA PRIMA VOLTA TRE GIORNI FA AD ELBLAG (POCO A SUD DI GDANSK). E'UN PIATTO FANTASTICO!

    RispondiElimina
  6. Io consiglierei di farla usando come base un Barszcz Bialy in busta. Immagino tutti usino questo trucco ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ovviamente quando c'è qualcuno che te lo porti dalla Polonia oppure in zona in cui abiti ci sono i negozi con alimenti polacchi. Comunque hai raggione, la maggior parte delle persone compra lo zurek/barszcz in busta.

      Grazie per la visita!

      Elimina
  7. Splendido! Sono reduce da un piccolo viaggio a Varsavia e lo zurek che mi hanno portato in tazza lì mi ha del tutto affascinato. Grazie! lo proverò quanto prima. Complimenti per il blog.
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a Te per il commento e la visita nel mio blog! Potresti raccontarci un po come è andato il viaggio in Polonia.....
      Saluti
      Edy

      Elimina
  8. zurek slaski e un piatto fantastico.

    RispondiElimina
  9. e che dire dello zurek w chlebie ? Ossia Zurek in scorza di pane, una pagnotta enorme che va a sostituire il vostro piatto ... Buono !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mauro, la versione di zurek di cui parli è molto buona e molto particolare.
      Grazie per la visita:)

      Elimina
  10. Zurek, pierogi z mienzem, goulash, gowomki......cosa vuoi di più dalla vita ??? Sempre polska power 👍👍👍👍

    RispondiElimina
  11. L'ho mangiata a Cracovia, ma non aveva pancetta e uova. In compenso dentro c'era una mescolata di purée di patate. Meravigliosa. Ora la sto facendo seguendo questa ricetta, sono molto curioso!

    RispondiElimina
  12. non ho capito molto bene la parte del filtraggio per la zakwas. Bisogna tenere solo il liquido e scartare tutto il resto o bisogna solo filtrare l'aglio e l'alloro?

    RispondiElimina